Dott.ssa Manuela Migliore
Contatti
telefono 333.23.69.841
medicina del lavoro
Primo soccorso aziendale



CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO AZIENDALE
 
Il Decreto Legislativo 81/2008, stabilisce che "il datore di lavoro, tenendo conto della natura della attività e delle dimensioni dell'azienda o della unità produttiva, sentito il Medico Competente ove nominato, prende i provvedimenti necessari in materia di primo soccorso e di assistenza medica di emergenza" (Art. 45 – Primo Soccorso).
E' dunque obbligo di ogni Azienda nominare un numero sufficiente di Addetti al Primo Soccorso Aziendale che dovrà preventivamente seguire un corso di formazione basato su programmi specificatamente definiti dalla normativa. I corsi di formazione hanno l’obiettivo di trasferire ai partecipanti le conoscenze di natura tecnica nonché le abilità di natura pratica in materia di primo soccorso aziendale.
 
CLASSIFICAZIONE DELLE AZIENDE
La Legge in materia di primo soccorso classifica le aziende in tre gruppi sulla base alla tipologia dell'attività svolta, del numero di occupati e dei fattori di rischio:
  • Gruppo A:
¨  tutte le aziende o unità produttive con attività industriali, centrali termoelettriche, impianti e elaboratori nucleari, aziende estrattive ed altre attività minerarie, aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni; aziende o unità produttive con cinque lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a quattro; aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell agricoltura.
  • Gruppo B:
¨  aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A.
  • Gruppo C:
¨  aziende o unità produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A.
DURATA DEL CORSO
La durata del corso varia in funzione della tipologia dell'Azienda:
- AZIENDE DI GRUPPO A:         16 ore
  aggiornamento (triennale):   6 ore
- AZIENDE DI GRUPPO B E C:   12 ore
  aggiornamento (triennale):   4 ore

PROGRAMMA DEL CORSO
GRUPPO A 
prima giornata: 6 ore
Allertare il sistema di soccorso:
·         cause e circostanze dell’infortunio
·         comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza
Riconoscere un’emergenza sanitaria
·         scena dell’infortunio
·         accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato
·         nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio
·         tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso
Attuare gli interventi di primo soccorso
·         sostenimento delle funzioni vitali
·         riconoscimento e limiti d’intervento di primo soccorso
Conoscere i rischi specifici dell’attività svolta
seconda giornata: 4 ore
Acquisire conoscenze generali sui  traumi in ambiente di lavoro:
·         cenni di anatomia dello scheletro
·         lussazioni, fratture e complicanze
·         traumi e lesioni cranio-encefalitici e della colonna vertebrale
·         traumi e lesioni toraco-addominali
Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro:
·         lesioni da freddo e da calore
·         lesioni da corrente elettrica
·         lesioni da agenti chimici
·         intossicazioni
·         ferite lacero contuse
·         emorragie esterne
terza giornata: 6 ore
Acquisire capacità di intervento pratico:
·         tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.
·         tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute
·         tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta
·         tecniche di rianimazione cardiopolmonare
·         tecniche di tamponamento emorragico
·         tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato
·         tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici

GRUPPO B e C 
prima giornata: 4 ore
Allertare il sistema di soccorso:
·         cause e circostanze dell’infortunio
·         comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza
Riconoscere un’emergenza sanitaria
·         scena dell’infortunio
·         accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato
·         nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio
·         tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso
Attuare gli interventi di primo soccorso
·         sostenimento delle funzioni vitali
·         riconoscimento e limiti d’intervento di primo soccorso
Conoscere i rischi specifici dell’attività svolta
seconda giornata: 4 ore
Acquisire conoscenze generali sui  traumi in ambiente di laovro:
·         cenni di anatomia dello scheletro
·         lussazioni, fratture e complicanze
·         traumi e lesioni cranio-encefalitici e della colonna vertebrale
·         traumi e lesioni toraco-addominali
Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro:  
·         lesioni da freddo e da calore
·         lesioni da corrente elettrica
·         lesioni da agenti chimici
·         intossicazioni
·         ferite lacero contuse
·         emorragie esterne
terza giornata: 4 ore
Acquisire capacità di intervento pratico:
·         principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.
·         principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute
·         principali tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta
·         principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare
·         principali tecniche di tamponamento emorragico
·         principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato
·         principali tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici
 
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza agli allievi che avranno partecipato ad almeno il 90% del monte/ore previsto e superato la prova di valutazione finale.




MANUALE INAIL PRIMO SOCCORSO

 

 

 

 

© Copyright 2014
Dott.ssa Manuela Migliore - P.IVA 08795240012

Questo sito rispetta le direttive della Linea-guida approvata dalla FNOMCeO ed agli articoli 55, 56 e 57
(Pubblicità e informazione sanitaria) del vigente Codice di Deontologia Medica.